andrea-caponera-design

selezione-parole-chiave

Selezione parole chiaveCome scegliere le keyword

Selezione parole chiaveCome scegliere le keyword



Selezione parole chiave sito web con Google trends.

Quante volte vi siete chiesti quale sarebbero le parole chiave più efficaci da inserire nel vostro sito web? La selezione parole chiave è un passo fondamentale per l'architettura di una pagina, una campagna con Google Adwords o di un intero sito web. Nel caso di una campagna strutturata su piattaforma AdWords, ad ogni parola chiave sarà assegnato un punteggio di qualità, la scelta della selezione parole chiave è molto importante perchè la landing-page, il testo dell'annuncio e le offerte verranno definiti dalle parole chiave scelte.


Se non scegliete parole chiave giuste il vostro annuncio sarà pubblicato con termini di ricerca sbagliati e gli utenti non saranno indirizzati su una pagina pertinente all'inserzione.
Fortunatamente per la selezione parole chiave vengono in nostro soccorso due piattaforme che ci aiuteranno a scegliere le giuste parole chiave da inserire nella nostra campagna:


Selezione parole chiave sito web con Google trends.

google-trends

Google Trends
Questo strumento gratuito messo a disposizione da Google, ci permette di evidenziare le tendenze storiche delle ricerche effettuate su una determinata parola chiave o categoria.
Si rivela uno strumento molto utile per la progettazione e organizzazione di una campagna AdWords, potete vedere l'andamento di ricerca del marchio competitivo più popolare nel vostro campo andando ad analizzare i grafici messi a disposizione da Google Trends.


Se non sapete con quale termine di ricerca iniziare, potete analizzare le varie categorie, le tendenze per paese oppure il livello di coinvolgimento per alcune parole chiave rispetto ad altri paesi. Potete modificare l'intervallo temporale e visionare le tendenze nelle varie stagioni dell'anno, oppure scegliere la piattaforma sulla quale sono state effettuate le ricerche (Google images, YouTube, Google News etc).



Selezione parole chiave sito web con keyword Planner.

keyword-planner

Keyword Planner
Questo strumento per la selezione parole chiave messo a disposizione da Google, permette di sapere il volume delle ricerche delle parole chiave nell'arco temporale di 12 mesi e suggerisce anche nuove parole chiave.
Possiede al suo interno uno strumento di stima del traffico che potrete ottenere in base ad un offerta o determinata cifra che andrete a spendere nella vostra campagna AdWords.


Il primo passo da fare è sicuramente inserire il servizio o la parola chiave per la quale sponsorizzerete il vostro annuncio, di seguito inserite la vostra landing-page e la categoria di appartenenza del vostro servizio per la selezione parole chiave. Inoltre la piattaforma di Keyword Plannervi mette a disposizione dei filtri per migliorare le risposte alla selezione parole chiave andando a scegliere la città, la lingua e le parole a corrispondenza inversa (ne parleremo nei prossimi paragrafi).


Una volta impostati i parametri di ricerca per selezione parole chiave verrà lanciata la ricerca delle parole chiave e troverete nella scheda Idee per parole chiave una lista di suggerimenti per parole chiave pertinenti con la vostra ricerca.
Keyword Planner visualizza anche le nuove parole chiave, l'offerta consigliata ed il volume totale delle ricerche per parola chiave, questo vi tornerà utile per calcolare il costo per ogni clic.
Keyword Planner offre anche la possibilità di studiare il livello di concorrenza dei vostri competitor: alta, media, bassa, in base a quante persone effettuano offerte su quelle parole chiave, se la concorrenza è alta l'offerta sarà più elevata perché molte persone ambiscono al primo posto.


Osservate e studiate tutte le parole chiave del gruppo, potete effettuare il clic su Aggiungi tutti, passate a Verifica il piano per consultare lo stimatore, si tratta di uno strumento eccellente per vedere quali differenze potrete avere fra traffico ed impression sulla base dei budget giornalieri. Modificate i parametri fino a raggiungere il numero di clic desiderati.

Una volte finita la selezione parole chiave, potete passare alla fase successiva della corrispondenza. Quando effettuate un offerta per una parola chiave dovete indicare a Google AdWords con quanta precisione volete che il vostro annuncio corrisponda alle ricerche per parola chiave, il punteggio di qualità è assegnato alla parola chiave, ma è determinato dalla query di ricerca.

Ricapitolando: il tipo di corrispondenza definisce quali query di ricerca e quali parole chiave attiveranno il vostro annuncio.


Analizziamo i 5 tipi di corrispondenza per la selezione parole chiave:
1 Corrispondenza esatta: Questo è il tipo di corrispondenza più specifico in quanto l'utente deve necessariamente scrivere una determinata espressione ad esempio (vendita scarpe Milano). Potete scegliere la corrispondenza esatta racchiudendo la frase in parentesi quadre, così facendo l'annuncio si attiverà solamente quando l'utente digiterà la sequenza esatta della parola chiave.
2 Corrispondenza a frase: Per la selezione parole chiave è un tipo di corrispondenza più generico, con questo metodo si possono catturare molte più query rimanendo nel target scelto, scegliete la parola chiave e racchiudetela fra virgolette "scarpe rosse". Il punto a favore di questo tipo di corrispondenza per la selezione parole chiave è che se un utente cerca "scarpe rosse Milano", il vostro annuncio si attiverà perchè la parola Milano viene dopo la parola chiave, anche se cercheranno "Milano scarpe rosse" si attiverà il vostro annuncio perchè "Milano" viene prima della parola chiave. Ma se l'utente digiterà "Scarpe Milano rosse" l'annuncio non verrà attivato perché la parola chiave non si compone.
3 Corrispondenza generica modificata: Per la selezione parole chiave questo è un tipo di corrispondenza generico ma più ampio in quanto il targeting è più elevato. Per scegliere questo tipo di corrispondenza mettete un simbolo "+" davanti alle parole chiave che un utente deve inserire nella query (+scarpe +rosse vicino +Milano).
Vi consiglio di scegliere questo tipo di corrispondenza se siete alle prime campagne di sponsorizzazione, in questo modo potrete vedere quale parole chiave attivano più di frequente il vostro annuncio.
4 Corrispondenza generica: Per la selezione parole chiave Potete scegliere questo tipo di corrispondenza semplicemente scrivendo la parola chiave senza nulla prima o dopo, il vostro annuncio sarà visualizzato anche se ci saranno eventuali errori di battitura. Con questo tipo di corrispondenza il vostro punteggio di qualità ne risentirà perchè non sarete rilevanti per gli utenti.
5 Corrispondenza negativa: Questo è un buon metodo per impedire al vostro annuncio di comparire per alcune query utilizzate nella selezione parole chiave, si possono utilizzare parole chiave a corrispondenza negativa per escludere alcune query. Esistono tre tipi di corrispondeza negativa: negativa esatta, negativa ampia e frase negativa.

Andrea Caponera Web Designer Articolo: Selezione parole chiaveCome scegliere le keyword

Per scaricare l'articolo in PDF puoi registrarti sul mio sito oppure effettuare il Login

Oppure condividilo e scaricaloArticolo in PDF



Torna in Archivio